Blog

IL GIOCO DEL CALCIO

IL GIOCO DEL CALCIO

«I pomeriggi che ho passato a giocare a pallone sui Prati di Caprara
(giocavo anche sei-sette ore di seguito, ininterrottamente: ala destra, allora, e i miei amici,
qualche anno dopo, mi avrebbero chiamato lo “Stukas”: ricordo dolce bieco)
sono stati indubbiamente i più belli della mia vita. Mi viene quasi un nodo alla gola,
se ci penso.
 Pier Paolo Pasolini

Non risulta facile dire qualcosa di nuovo sul calcio, tantomeno sintetizzare in estremo quello che è o quello che non è : di certo è lo sport nazionale per eccellenza non solo in Italia e l’unico che unisce  entusiasmo e partecipazione in  tutte le fasce sociali e che riesce a tenere desta l’attenzione ben prima e ben dopo l’ora e mezza di durata della partita. La tensione non  si acquieta con la fine del gioco ma si riversa nelle strade cittadine, coinvolgendo anche chi l’incontro agonistico non l’ha seguito. È un gioco che, proiettato oltre gli stadi ufficiali, si reinventa nelle migliaia di campi sportivi più o meno improvvisati, nelle scuole e nei cortili delle case, ovunque si ritrovino un gruppo di ragazzi intorno a un pallone.
Normalmente lo si gioca su un campo in erba naturale o su sintetico ed all’ aperto, ed in caso di forte maltempo gli allenamenti vengono sospesi o rimandati. Per squadre importanti è fondamentale allenarsi con continuità anche in caso di condizioni meteo avverse.
La nostra società Archi srl ha progettato una struttura in acciaio ad archi e copertura a membrana delle dimensioni (110 X 70 ml) tali da coprire un intero campo da calcio che permette allenamenti e partite amichevoli con ogni tipo di condizione climatica .

INTERNO COPERTURA CAMPO REGOLAMENTARE

interno della struttura

Tale struttura per le sue dimensioni ed il suo impatto estetico rappresenta un vero gioiello architettonico ed ingegneristico.

SPACCATO CAMPO CALCIO

particolare della struttura

Per visionare la struttura, scaricarne la brochure  visionate il nostro sito www.archisrl.com

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>