Blog

RE.SIS.TO®:

RE.SIS.TO®:

In un epoca in cui nascono tutti i minuti neologismi, loghi e marche legati a superflue mode, e spesso di termini non italiani, ed inoltre abbreviazioni puntate ancora più incomprensibili, noi di Archisrl vogliamo oggi parlare  di un termine molto concreto ed importante, che riguarda la sicurezza degli edifici in zona sismica : RE.SIS.TO®.
scala cromatica resisto

E un metodo economico, veloce ma affidabile e strutturato per sapere in tempi brevi e a basso costo qual è la capacità da parte dell’edificio di resistere ad un eventuale sisma.
Viene anche definita una vera e propria classe di vulnerabilità che va da 1 (bassa vulnerabilità) a 5 (alta vulnerabilità).

terremoto-752x440

Così facendo so se l’ambiente lavorativo è sicuro e se la mia struttura rischia crolli o lesioni. Perché al di là del rischio di vite umane vi è anche un’ analisi da fare sugli eventuali danni alla mia attività in seguito anche solo a lesioni della struttura che comporterebbero interventi e fermi attività con ingenti danni economici che potrebbero essere evitati con interventi preventivi a basso costo che nella maggior parte dei casi non comportano nemmeno il fermo dell’attività. Inoltre in vari casi vi sono anche delle agevolazioni fiscali per le spese sostenute per l’adeguamento sismico della struttura.
Adeguare è anche creare fiducia negli ambienti di lavoro, non ricordarlo solo quando la terra trema, Archi srl (www.archisrl.com) te lo ricorda a “terra ferma”.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>